Fiera dell’Agricoltura di Lanciano, un appuntamento irrinunciabile

Per la prima volta la Fiera dell’Agricoltura, la più attesa dell’anno in Abruzzo, un punto qualificato di riferimento nel Centro e Sud Italia, e per tutto il settore agricolo, cambia mese, anticipando di molto i giorni di svolgimento. Si terrà infatti a marzo dal 24 al 26 prossimi. Una variazione suggerita e voluta soprattutto dagli espositori che arriveranno a Lanciano dal Molise, Campania, Veneto, Sicilia, Basilicata, Marche, Lombardia, Emilia Romagna, Calabria, Puglia, Lazio, Piemonte, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria. Per la 56^ edizione, le ditte espositrici sono 250, le costruttrici 300, un aumento delle presenze rispetto alla scorsa edizione Ci sono anche due ditte  che arrivano una dall’Irlanda e un’altra dalla Turchia.

“L’attenzione che ha sempre riservato al mondo agricolo e la capacità di guardare avanti, di intercettare la domanda cercando di dare risposte costruttive e concrete fanno della Fiera dell’Agricoltura un appuntamento irrinunciabile per gli operatori del settore ma anche per chi tiene a cuore le sorti di un comparto strategico come l’agricoltura – ha commentato il Presidente di LancianoFiera, Franco Ferrante -. Si pone come occasione di mediazione tra mercato e azienda fornendo agli imprenditori strumenti utili alla loro attività. Per questo curiamo sia la parte espositiva, che quella riservata all’indagine, al confronto, alla riflessione. E gli espositori continuano ad avere fiducia in questa rassegna. Il nostro impegno è proprio quello di non deludere le aspettative e di fare in modo che la fiducia che ci viene accordata sia ben riposta”. Nei tre Padiglioni della Fiera saranno ospitati mezzi, macchine e attrezzature per la coltivazione dei terreni, macchine olearie e per il vino, prodotti e sistemi per le energie alternative, per le attrezzature zootecniche e poi piante, fiori, sementi. L’area esterna come sempre accoglierà grandi e piccoli macchinari, la parte del leone anche in questa edizione la faranno i trattori. Sono previste anche alcune presentazioni importanti. La Fiera, infatti sarà la cornice ideale per far conoscere alcune anteprima. E come ogni anno anche stavolta si potrà contare su un nutrito e interessante programma di convegni. Incontri e tavole rotonde che affronteranno temi relativi al settore agricolo, di indiscussa attualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *