Cocaina e armi in casa, un arresto a Pescara

Gli agenti della Sezione Antirapine e della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Pescara, insieme ai colleghi della Squadra Mobile di Chieti, sono stati impegnati in una operazione straordinaria di controllo del territorio che ha portato all’arresto di un giovane pescarese e al sequestro di armi e droga.

Nel corso dell’operazione, è stato arrestato A. D. D. di anni 33, pescarese, incensurato, a cui i poliziotti hanno sequestrato 924 grammi di cocaina e 800 grammi di marijuana che teneva nascosti in un garage di Montesilvano.

Inoltre, nel corso di un altro blitz condotto presso le case popolari di Via Lago di Capestrano, i poliziotti hanno sequestrato un fucile semiautomatico calibro 20 a canna mozza, risultato rubato, e una potente carabina ad aria compressa munita di un cannocchiale di precisione, sui quali sono in corso accertamenti più approfonditi.

In entrambi i casi è stato informato il P.M. di turno, Silvia Santoro, che ha disposto la carcerazione del D.D. in attesa della convalida dell’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *