Ricostruzione post-terremoto a L’Aquila: arresti in Abruzzo, Marche e Campania

Icarabinieri del Reparto Operativo de L’Aquila, a conclusione di una approfondita e prolungata indagine, stanno eseguendo in Abruzzo, Marche e Campania una serie di provvedimenti limitativi e perquisizioni. In particolare si tratta di 4 custodie cautelari al regime di arresti domiciliari e 5 divieti temporanei di esercitare attività professionali o imprenditoriali. I provvedimenti interessano una serie di imprenditori impegnati nella ricostruzione post-terremoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *