10 chili di cocaina e eroina sequestrati dai Carabinieri: 3 arresti

Cocaina e eroina per un milione di euro è stata sequestrata dai Carabinieri della Compagnia di Chieti, a Francavilla a Mare. Un’operazione che conferma come gran parte dello spaccio sulla costa sia oramai in mano a cittadini dell’altra sponda dell’Adriatico. Gli arrestati per detenzione al fine di spaccio sono tre, tutti albanesi: Greca Moris, di 21 anni, Greca Armando 25 anni, con precedenti per droga, e Japuaj Amendea, 23 anni, incensurata. 10 i chili di cocaina sono stati recuperati nel corso di un servizio di pattugliamento: i militari dell’Arma si sono insospettiti quando sono entrati in contatto con piccola utilitaria, il cui conducente ha iniziato a innervosirsi alla vista dell’autopattuglia. Fermato, dall’ispezione nella Smart, nascosta in un vano appositamente realizzato, sono stati scoperti due involucri contenenti 900 grammi di droga purissima. L’utilitaria era seguita a poca distanza dal cugino, Greca Armando, che probabilmente copriva l’attività del parente. I carabinieri hanno poi effettuato una perquisizione nell’abitazione di Francavilla dove vivono i due. Nell’appartamento,  Japuaj Amendea, compagna di Moris, che custodiva il grosso dello stupefacente, ben 9 chili di eroina. I tre sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Madonna del Freddo su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *