Ferrovie dimenticate, a Pescara convegno nella sede di Italia Nostra

Domani, alle ore 18, nella sede di Italia Nostra, nella Biblioteca “ Falcone e Borsellino”, Via Milite Ignoto, 22 a Pescara, nell’ambito della Giornata delle ferrovie dimenticate, Iniziative dedicate alla “mobilità dolce”,  si svolgerà il primo incontro con Antonello Lato, Presidente dell’ACAF-Associazione Culturale Amatori Ferrovie e Giancarla Armidi, Presidente delle sezione Italia Nostra di Chieti.

In tutta Italia le linee ferroviarie non più in esercizio rappresentano un valore per lo sviluppo turistico ecosostenibile. Un patrimonio importante e spesso ignorato, fatto di sedimi continui che si snodano nel territorio e collegano città, borghi, villaggi rurali, stazioni e caselli, spesso di pregevole fattura e collocati in posizioni strategiche. Un patrimonio da riscoprire, tutelare e salvaguardare nell’ottica della valorizzazione del territorio, attraverso la trasformazione del servizio ferroviario legato alla mobilità dolce e alla fruizione ambientale e turistica dei luoghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *