La Polizia della XII Zona Telecomunicazioni “Abruzzo” in aiuto degli allevatori di Amatrice

La Polizia di Stato ha promosso un’iniziativa benefica a favore degli allevatori in difficoltà all’interno del cratere sismico, sostenuta dal personale della XII Zona Telecomunicazioni “Abruzzo” di Pescara.

Il personale della XII Zona Telecomunicazioni si è prodigato per l’organizzazione e il coordinamento del trasporto di 32 rotoballe di fieno donate da associazioni, enti di soccorso e privati, che sono giunte in data 22 marzo scorso a Sant’Angelo di Amatrice.

La XII Zona Telecomunicazioni “Abruzzo” della Polizia di Stato è un Ufficio che cura le attività riguardanti tutto il settore delle telecomunicazioni della Polizia di Stato.

Coordinata dal Direttore Tecnico Fisico, I° Dirigente Tecnico della  Polizia di Stato Giovanni D’Innocenzo, è di supporto a livello tecnico-logistico agli enti rientranti nella propria competenza di tutto il territorio regionale.

Nell’ambito del soccorso e della sicurezza pubblica in contesti di emergenza, l’attività della Zona Telecomunicazioni è caratterizzata dall’impiego immediato sul luogo dell’evento di squadre d’intervento; azioni che spesso sono complesse poiché legate alla criticità ed alla difficile accessibilità ai luoghi ed a fattori meteoclimatici in cui l’evento si è verificato.

Esempi recenti di tale impegno son stati gli interventi connessi e conseguenti al verificarsi del terremoto del 24 agosto 2016 allorquando la squadra di intervento si è recata ad Amatrice per portare soccorso, fornendo al personale preposto all’emergenza, apparati cellulari, verificando la copertura per le comunicazioni radio e  trasportando al seguito un gruppo elettrogeno da utilizzare all’occorrenza, nonché stabilendo un ponte radio per assicurare i collegamenti radio tra le Sale Operative dei reparti territoriali della Polizia di Stato ed i territori di Amatrice.

Ancora, gli eventi sismici del 26 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017 hanno motivato analoghi e importanti interventi, ove per il rafforzamento delle telecomunicazioni via radio, ove per il ripristino di reti dati e fonia in diverse località del territorio regionale, con significativo ed alacre impegno di tutto il personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *