50° dall’ordinazione sacerdotale, Guastameroli in festa per padre Domenico Lanci

Lo scorso 23 aprile la comunità parrocchiale di Guastameroli di Frisa ha festeggiato il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale di padre Domenico Lanci, passionista molto amato e stimato che da diversi anni svolge la sua missione evangelica nell’abbazia di San Giovanni in Venere.

Dopo la santa messa, concelebrata dal passionista nella chiesa parrocchiale di san Filippo Neri insieme ad altri sacerdoti di altre parrocchie della zona, è stato proiettato un video con il quale è stata ripercorsa la vita di padre Domenico da quando era ragazzo, al momento dell’ordinazione sacerdotale e fino ai nostri giorni. Subito dopo si è esibito il coro folcloristico “Voci della campagna”, diretto da anni dallo stesso passionista. La sera conviviale gioioso con parenti e tanti amici di padre Domenico in un locale parrocchiale per festeggiare l’importante avvenimento. Originario di Guastameroli, padre Domenico è entrato giovanissimo nell’Istituto dei Passionisti percorrendo l’iter formativo che lo ha portato prima alla consacrazione religiosa e poi a quella sacerdotale. Venne quindi ordinato sacerdote il 26 febbraio del lontano 1967 presso il santuario di san Gabriele dell’Addolorata, dall’allora arcivescovo di Lanciano e Ortona, mons. Pacifico Maria Luigi Perantoni. E’ da sempre missionario a tempo pieno. Il suo ministero consiste nella predicazione che è la principale missione dei padri passionisti. E’ stato inoltre ideatore della ormai annuale “Festa del Pellegrino”, che si svolge presso il Santuario di san Gabriele, dove migliaia di fedeli si danno appuntamento per ricordare l’arrivo del Patrono d’Abruzzo a Isola del Gran Sasso, avvenuto il 10 luglio del lontano 1859.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *