Furto di pc allo Scientifico di Lanciano, un arresto a Montesilvano

Su richiesta del Procuratore capo facente funzioni, Rosaria Vecchi, e firmato dal Gip Massimo Canosa, la polizia ha tratto in arresto il presunto autore del furto di 18 personal computer al Liceo Scientifico Galilei, di Lanciano. Si tratta di un giovane di 21 anni, di Montesilvano. Gli investigatori sono riusciti a risalire sulla base degli esami compiuti dalla Scientifica. Probabilmente alcune impronte lasciate nella notte tra il 20 e il 21 marzo scorsi hanno permesso la comparazione con quelle in possesso dalla Polizia. Il valore dei pc trafugati dalla sala informatica dell’istituto ammonta a un valore di oltre 20 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *