Alpini, a L’Aquila nasce battaglione per le emergenze

Un nuovo reparto per il Nono Reggimento Alpini, ospitato nella caserma Pasquali. Si tratta di una unità di pronto intervento con circa 300 Penne Nere, che verranno schierati in caso di calamità naturali. Il battaglione sarà composto da specialisti ed sarà dotato di attrezzature e mezzi all’avanguardia. La loro formazione sarà curata dal Tenente Colonnello, Fulvio Menegazzo.

Ai 300 uomini che comporranno il reparto Orta verrà affiancato una ulteriore compagnia dei fucilieri che andrà ad incrementare la componente di manovra del Nono Reggimento Alpini. La forza d’emergenza offrirà supporto per il rifornimento idrico, produzione e distribuzione di energia, costruzione, riparazione e mantenimento di strade, ponti e strutture alloggiative, quanto quelle connesse alla mobilita’ in particolare in ambiente innevato.

La scelta de L’Aquila e degli Alpini la cui vicinanza alla gente nelle calamità  è proverbiale non è stata casuale ma maturata alla luce delle esperienze maturate nell’ambito delle catastrofi del 2009 e dopo le tragiche scosse che hanno sconvolto l’Italia centrale da ottobre 2016 al gennaio scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *