San Salvo, cerca di salvare le amiche e muore annegato

Si è tuffato in acqua per soccorre alcune amiche di San Salvo in balia delle onde e che facevano fatica a tornare a riva. Due sono riuscite a raggiungere la battigia, una terza è stata aiutata dal giovane di 34 anni, di origini campane, che nulla ha potuto contro la forte corrente che lo ha portato via. Sarebbe questa la dinamica della disgrazia che si è consumata oggi a San Salvo. Il corpo del giovane è stato individuato dalle unità di soccorso, allertate dai bagnanti e sono in corso le operazioni di recupero. E’ riuscita a mettersi in salvo anche la donna che il giovane ha tentato di riportare in spiaggia, aiutata poi da un bagnino: si trova ora all’ospedale San Pio di Vasto.

L’incidente è avvenuto nei pressi del porto turistico di San Salvo. Il giovane, Giuseppe Fusco, da quanto si è appreso, era in compagnia delle amiche che, ad un certo punto, hanno deciso di fare il bagno. La giornata particolarmente ventosa ha reso il mare particolarmente insidioso e le correnti hanno rischiato di trascinarle al largo.

Sull’accaduto indaga la Procura di Vsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *