Ospedale Sulmona, il reparto adibito al ricovero dei detenuti si farà

Sarà realizzato il repartino penitenziario ospedaliero presso il nosocomio di Sulmona. Ad annunciarlo è Mauro Nardella, segretario generale territoriale Uil PA Polizia penitenziaria dopo aver appreso la notizia della decisione da parte del dirigente generale ASL 1, Rinaldo Tordera, che ha modificato in corso d’opera il progetto che porterà alla realizzazione del reparto adibito al ricovero dei detenuti provenienti  dal carcere di via Lamaccio.

La struttura sarà dotata dei requisiti richiesti sin dal lontano 2007, anno che segnano le prime denunce fatte proprio dalla Uil e che per un intero decennio hanno accompagnato  vertenze su questo argomento.

“Un sentito ringraziamento va al dirigente Tordera, al Direttore del carcere dr. Romice e a tutti coloro hanno sempre creduto in me – conclude il sindacalista.

Viva soddisfazione la esprime anche Marcello Ferretti della segreteria provinciale  Uil fpl. “Il risultato ottenuto mette tutti d’accordo e mette alle spalle un decennio fatto di lotte.

l’amministrazione sanitaria e quella penitenziaria iniziano in questa maniera un percorso di collaborazione foriera di future ottime condivisioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *