Atessa, violenza su una minore: arrestato rumeno

Violenza sessuale su una minore di 14 anni. Questa l’accusa per la quale un rumeno di 36 anni, S.V., è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari Massimo Canosa, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica di Lanciano, Rosaria Vecchi. La misura restrittiva è stata eseguita oggi. Le indagini avevano preso le mosse dopo la denuncia ai Carabinieri del Nucleo Operativo di Atessa da parte della moglie dell’indagato, madre naturale della minore abusata. I militari dell’Arma, con mezzi investigativi tradizionali e tecnologici, sono riusciti a riscontare che l’uomo, tra il dicembre 2016 e fino allo scorso mese di marzo, ha abusato della bambina. Anche di notte, quando rientrava dal suo lavoro di autotrasportatore. La ragazza, oramai stanca della situazione ha raccontato tutta alla madre, fatti poi confermati in sede d’indagine stata anche ad una psicologa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *