Vasto, escursione tra i resti sommersi del porto romano di Histonium

Per iniziativa dell’associazione Italia Nostra, sabato 29 luglio si svolgerà un’escursione tra i resti sommersi del porto romano di Histonium a Vasto. L’evento ha come finalità il finanziamento delle attività di ricerca, valorizzazione e tutela dei resti romani delle località Trave e Concarella.

I resti dell’insediamento portuale della romana Histonium sono coperti dalle acque marine prospicienti il centro storico di Vasto per un’estensione di circa 150 metri dalla battigia e 600 metri in direzione Nord/Sud. Si tratta di muri in opera cementizia, laterizia, reticolata, incerta, mista. Absidi, nicchie e colonne sono sparse nei fondali marini ad una profondità accessibile a chiunque sappia nuotare e stare a galla con maschera e snorkel. I resti antichi furono visibili temporaneamente con l’innalzamento dei fondali causato dal tragico movimento franoso del 1816 e se ne è parlato a più riprese negli ultimi decenni, fino alla loro pubblicazione e documentazione nel 2014. Italia Nostra vuole offrire la possibilità di visitare, con la guida esperta dell’archeologo, una delle attrazioni più suggestive del vastese, fruibile sia in ambiente sottomarino sia lungo il bagnasciuga. L’evento potrebbe non avere luogo a causa delle non ottimali condizioni di visibilità (gli iscritti saranno tempestivamente avvisati tramite Whatsapp o sms). Per partecipare all’evento è obbligatoria l’iscrizione tramite Whatsapp o SMS al 348.3576711 (è preferibile la prima forma di comunicazione). Il numero massimo di partecipanti, per l’attività 1, e 30 per l’attività 2. L’incontro è previsto alle ore 8,30 sulla spiaggetta di fronte al Monumento alla Bagnante: 42° 6’34.71″N, 14°43’4.51″E. L’accessibilità è possibile da Vasto Marina, dove termina il lungomare (ultimo tratto a piedi di circa 200 m), e dall’accesso alla spiaggetta del Trave, camminando sul bagnasciuga per circa 300 metri. Attività 1 – ore 9-10: escursione subacquea (profondità media cm. 130, massima cm. 200) all’interno di una fascia lunga circa 500 metri verso Nord; rientro a piedi lungo il bagnasciuga. Attività 2 – ore 10,30-11,30: passeggiata lungo il bagnasciuga. Equipaggiamento per l’attività 1: maschera sub con snorkel e scarpe adeguate per la passeggiata (in alcuni tratti il fondale è coperto di ciottoli). Se si indossano le pinne all’andata, bisogna portare con sé, in acqua, durante l’escursione, le scarpe da scoglio da indossare per la passeggiata lungo il bagnasciuga. Equipaggiamento per l’attività 2: scarpe adeguate per la passeggiata (in alcuni tratti il fondale è coperto di ciottoli).

Il costo per l’attività 1 è di euro 20 (euro 10 per i soci di Italia Nostra); mentre il costo per l’attività 2 è di euro 10 (euro 5 per i soci di Italia Nostra). Per informazioni è possibile telefonare al 348.3576711.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *