Tagliacozzo, 22enne muore schiacciata da un cancello

Arbutina Amea, 22 anni, ha perso la vita nella tarda serata di ieri dopo essere stata travolta da un pesante cancello. La ragazza stava rientrando a casa, nella frazione Villa San Sebastiano, a Tagliacozzo, all’interno della cooperativa agricola ‘La Villa’quando il cancello è uscito fuori dai binario di scorrimento e le è finito addosso. La giovane è morta sul colpo. La magistratura ha aperto una inchiesta ed ha sequestrato l’area. Il corpo della ragazza è stato messo a disposizione della procura di Avezzano per i successivi accertamenti. Sulla tragedia indagano i carabinieri. Amea, di origini macedoni, viveva insieme ai suoi genitori all’interno della cooperativa agricola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *