In auto con i figli e 4 kg di cocaina: arrestati dalla Finanza

La Compagnia Guardia di Finanza di Pescara ha arrestato due coniugi italiani trovati in possesso di oltre 4 Kg. di cocaina. I militari hanno intercettato un’autovettura sospetta – per velocità sostenuta – in zona Pescara Nord, seguendola fino a bloccarne la marcia in località Brecciarola, sulla quale è risultata viaggiare una coppia di coniugi con due figli minorenni.

Nel corso del controllo, il conducente, a specifica richiesta, esibiva prontamente una modica quantità di hashish detenuta dal coniuge, nella speranza, evidentemente, di superare il controllo, ammettendo il mero possesso ai fini personali dei pochi grammi esibiti.

Ma lo stratagemma non ha ingannato le Fiamme Gialle, che, ancor più insospettiti, anche alla luce dei precedenti specifici nel contempo riscontrati a carico del conducente, hanno chiesto l’ausilio di due unità cinofile. Ed infatti, l’intervento delle unità specialistiche ha consentito il rinvenimento di 2 panetti di cocaina occultati all’interno del mezzo, in un vano appositamente creato nella struttura dell’abitacolo.

All’esito del rinvenimento, le conseguenti ulteriori ricerche hanno consentito di rinvenire ulteriori 2 panetti di cocaina, per un peso complessivo di poco più di 4 Kg.

I coniugi sono stati entrambi tradotti in carcere ed i figli sono stati affidati ai parenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *