Lanciano, due insospettabili 70enni arrestati per spaccio

Due 70enni incensurati di Lanciano, D.N.A, e M.L. sono finiti nella Casa circondariale di Lanciano con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal Procuratore Capo della Repubblica frentano, Mirvana Di Serio, all’esito dell’operazione eseguita questa mattina dai Carabinieri della Compagnia di Atessa. I militari dell’Arma, hanno eseguito una perquisizione domiciliare in casa dei due ed hanno trovato ben 10 chili di marijuana, già divisa, per un valore sul mercato di circa 100mila euro. I due erano finiti sotto la lente d’ingrandimento degli investigatori e i sospetti che praticassero l’attività di spaccio a Lanciano e in altri centri limitrofi è risultata fondata. In casa sono state trovate anche 8 piante dalle quali produrre lo stupefacente.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *