Mostra fotografica a Lanciano sulla realtà carceraria

“Dall’amore nessuno fugge” è il titolo di una interessante mostra itinerante sulla realtà carceraria che si svolgerà a Lanciano, nell’Auditorium Diocleziano in piazza Plebiscito, dal 7 al 17 ottobre prossimi. Realizzata per la prima volta nel 2016, in occasione della manifestazione “Meeting per l’amicizia fra i popoli”, nell’esposizione l’AVSI (acronimo di Associazione Volontari Servizio Internazionale) racconta una realtà straordinaria grazie ad una mostra itinerante sull’esperienza dell’APAC del Brasile (Associazione di Protezione e Assistenza ai Condannati), con carceri senza barriere e senza guardie, dove si tocca con mano quanto la misericordia possa cambiare il cuore dell’uomo, trapassando ogni tipo di resistenza e barriera, anche dove criminali scontano la pena.

«Questa esperienza – si legge in una nota degli organizzatori – si presenta come un esempio paradigmatico dello sguardo che introduce Cristo nella storia, cioè un amore incondizionato che non trova il valore dell’uomo solo nelle sue azioni, ma confida totalmente nella forza dell’amore, del perdono e nella capacità del cuore dell’uomo di riconoscere il bene, la verità e la bellezza quando queste gli vengono mostrate».

Il percorso, composto da testi, foto,  video e da una serie di incontri, è una sfida al criterio con cui normalmente guardiamo chi sbaglia, pieno di pregiudizi e di obiezioni.

Questo il programma dell’evento. Il 3 ottobre, alle 20.30, presso il teatro Fenaroli si svolgerà un convegno, con ingresso libero, sul tema “Il cuore oltre il muro”, al fine di conoscere meglio la condizione carceraria nel nostro Paese. La serata sarà allietata dal comico abruzzese ‘Nduccio. Il 7 ottobre, alle 17, presso l’Auditorium Diocleziano sarà inaugurata la mostra itinerante. Sono previsti gli interventi dell’arcivescovo di Lanciano-Ortona, Emidio Cipollone, del sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, del direttore del carcere circondariale di Lanciano, Lucia Avantaggiato, e del giornalista Alessandro Di Matteo. Il 13 ottobre, presso il Palazzo degli Studi, si svolgerà infine un convegno sul tema “La funzione della pena e opportunità rieducative”. Interverranno il sottosegretario alla giustizia, Federica Chiavaroli, il presidente del Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila, Maria Rosaria Parruti, il presidente di Prison Fellowship, Marcella Reni, e il direttore del carcere circondariale di Lanciano, Lucia Avantaggiato.