Nuova Pescara, si accelera sull’iter

Importante accelerazione sull’iter di approvazione della norma attuativa della volontà referendaria di istituzione della Nuova Pescara, così come proposta nel disegno di legge del Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso.

A darne notizia sono il coordinatore della maggioranza Camillo D’Alessandro, che sta seguendo l’iter legislativo, e il presidente della commissione bilancio Maurizio Di Nicola.

“Si è deciso – spiega D’Alessandro –  di assumere come testo di riferimento quello proposto dalla maggioranza a firma D’Alfonso, così che i consigli comunali delle città oggetto di fusione (Pescara, Montesilvano e Spoltore) abbiano contezza della scelta della commissione per un auspicato confronto istituzionale in merito”.

“Intanto – prosegue Di Nicola – l’iter in commissione va avanti e il provvedimento sarà portato in approvazione in aula consiliare in una seduta straordinaria dedicata monotematica”.

“Abbiamo due doveri – concludono i due esponenti della maggioranza – quello di rispettare la volontà popolare, da un lato, e quello di partorire la migliore legge possibile, che non sia un salto nel buio, dall’altro, al fine di garantire la nascita di Nuova Pescara entro il 1° gennaio 2019”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *