Trasporti eccezionali sulle autostrade, Di Stefano chiede chiarezza

“Apprendiamo che dopodomani mattina, alle ore 8, la Regione ha convocato una riunione sulle autorizzazioni alla circolazione dei trasporti e dei veicoli in condizioni di eccezionalità. Una riunione evidentemente dal carattere straordinario vista la velocità di convocazione, oggi per dopodomani, visto l’orario e, non ultimo, visto che è stata convocata proprio oggi nonostante l’impegno del Presidente a rincorrere il treno di Renzi per l ‘Abruzzo”.

Così ha commentato l’On. Fabrizio Di Stefano la notizia della convocazione, da parte del Governatore D’Alfonso per sabato prossimo, di un vertice centrato sulle autorizzazioni alla circolazione dei trasporti e dei veicoli in condizioni di eccezionalità.

“Siamo preoccupati – ha continuato l’On. Di Stefano – e allo stesso tempo desiderosi di sapere se la riunione è perché i sovrappassi sono inadeguati o i trasporti sono troppo eccezionali. Nel primo caso, infatti, e cioè se il rischio è dovuto allo status di conservazione di questi sovrappassi, allora è una preoccupazione oggettiva e, riguardando tutta la collettività, è legittimo che veniamo informati; nel secondo caso invece, e questo sembrerebbe poiché tra i convocati, in maniera alquanto anomala, risulta anche l’azienda specifica, dovremmo invece capire cosa trasporta questa azienda di così pericoloso per la viabilità stradale e, ancora, se la Regione si muove per i trasporti di una singola azienda o per i trasporti di tutti i cittadini che usano le Autostrade d’Italia. Forse è per questo che Renzi è venuto in treno e ha preferito evitare i sovrappassi – ha concluso Di Stefano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *