Bonifica discariche abruzzesi, 14 milioni dal Ministero dell’Ambiente

Approvato dal Ministero dell’Ambiente il ripartito delle risorse a valere sul FSC 2014—2020, area tematica “Piano Operativo Ambiente”, riguardanti gli “Interventi per la gestione del ciclo dei rifiuti” e destinando alla Regione Abruzzo risorse per 14.175.153 euro finalizzati alla ristrutturazione ed ampliamento di sei discariche.

Nel dettaglio gli interventi sono indirizzati a la discarica di Noce Mattei, a Sulmona (2,5 milioni di euro); quella di Cerratina, a Lanciano (per complessivi 9,5 milioni di euro); le discariche di Cupello (complessivamente poco meno di 1,5 milioni di euro) e Castel di Sangro (circa 700 mila euro).

Si tratta di una ulteriore ed importante occasione per soddisfare la condizione di “ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani secondo la gerarchia europea” degli attuali siti al fine di renderli maggiormente funzionali e rispondenti alle esigenze delle comunità interessate.

Le risorse assegnate su progetti definitivi, frutto delle interlocuzioni intercorse in occasione degli incontri avvenuti al Ministero con i referenti della Regione Abruzzo, dovranno essere spesi nel quadriennio 2017-2020 e confermano l’importante ruolo che svolge la Regione Abruzzo nel delicato sistema del ciclo dei rifiuti urbani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *