A Pescara presentazione di “Luoghi e genti d’Abruzzo: cultura e tradizioni scorrendo il calendario”

Mercoledì 25 ottobre, alle ore 17,30, a Pescara, nella Sala “La Figlia di Jorio”, Palazzo della Provincia”, in Piazza Italia con il patrocinio Provincia di Pescara, si terrà la presentazione del libro “Luoghi e genti d’Abruzzo: cultura e tradizioni scorrendo il calendario”. Una stretta interrelazione tra gli aspetti del territorio e quelli etnoantropologici, legati alle feste, alle processioni, ai riti sacri si stabilisce nei contesti tradizionali abruzzesi, segnati come sono da natura, cultura e senso dell’identità. L’opera si presenta come studio sistematico di questi rapporti, legando i nostri maggiori monumenti, i borghi, il patrimonio storico-artistico alle tradizioni vive delle popolazioni che li animano. Essa è organizzata secondo le maggiori ricorrenze popolari, scandite dal calendario, con una periodizzazione semestrale che vede in questo volume il periodo autunno-inverno, preparandosi per la primavera-estate una seconda pubblicazione. Il volume è curato da Maria Giulia Picchione, Ispettrice al MIBACT e già Soprintendente Belle Arti e Paesaggio per l’Abruzzo, con Antonella Lopardi e Alessandra Mancinelli, della stessa Soprintendenza, che intervengono alla presentazione insieme al presidente della Provincia, Antonio Di Marco. Le schede relative ai casi esaminati illustrano, per ogni località, i beni storico-artistici, i riti relativi e cenni su gastronomia ed usanze. Esse, inoltre, sono precedute da brevi saggi d’inquadramento a firma di specialisti, quali Eide Spedicato Iengo, Lia Giancristofaro e Massimo Palladini.