Soldi per ripulire provette di sangue di automobilisti sorpresi alla guida sotto effetto di droghe: 2 arresti

Gli agenti della Polizia Stradale del Distaccamento di Giulianova hanno arrestato questa mattina due persone perché ritenute responsabili, in concorso, del reato di corruzione. I due avrebbero scambiato provette di sangue. I due, un automobilista e un infermiere in servizio presso l’Ospedale di Giulianova, avrebbe ricevuto denaro per scambiare e ripulire provette di sangue di automobilisti sorpresi alla guida sotto probabile effetto di sostanze stupefacenti. Le indagini che hanno portato ai due fermi, sono partite nel mese di maggio dello scorso anno in seguito a un controllo effettuato all’automobilista incriminato, risultato poi positivo alla cocaina e sottoposto al successivo prelievo ematico presso l’Ospedale Civile di Giulianova. Dai riscontri delle analisi sarebbe venuto fuori lo scambio. All’infermiere, oltre al reato di corruzione, sono stati contestati anche quelli di favoreggiamento e falsità Ideologica in atti pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *