Vertenza Honeywell, i lavoratori incontrano il Prefetto di Chieti

Questa mattina, convocati dal  Prefetto di Chieti Antonio Corona, nel municipio di Atessa, ha incontrato i lavoratori della Honeywell, in sciopero da oltre 40 giorni. Presenti anche il segretario nazionale della Fim Cisl, Marco Bentivoglio, il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli e sindacalisti di Fiom Cgil, Uilm Uil e Fim Cisl. Le maestranze hanno posto all’attenzione del Prefetto i temi centrali della loro lotta: il pericolo della localizzazione della produzione in Slovacchia e Romania di turbocompressori; la mancanza di confronto con l’azienda per conoscere i piani futuri nell’interesse dell’occupazione, che riguarda ben 420 lavoratori. Corona ha chiesto la sospensione della mobilitazione nell’attesa dell’avvio del confronto sindacale con Honeywell. Una proposta che sarà presa in esame in serata nel corso di un’assemblea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *