Treglio si prepara alla ventesima edizione Borgo Rurale

Vent’anni di successi e consensi positivi per “Borgo Rurale”, l’attesissima festa annuale del vino novello, delle castagne e dell’olio nuovo, che si svolgerà nell’antico borgo di Treglio sabato 11 e domenica 12 novembre prossimi.

«Con la ventesima edizione Borgo Rurale ha raggiunto un traguardo davvero di tutto rispetto – ha affermato in conferenza stampa Francesco Conserva, presidente della Pro Loco tregliese. – Nelle antiche cantine, aperte nei fondaci del caratteristico paese frentano, si può respirare davvero un’atmosfera genuina di altri tempi. In ogni angolo e in ogni vicolo sarà possibile degustare, oltre alle castagne, al vino novello e all’olio fresco di macina, anche i piatti tipici del territorio frentano, preparati al momento e rispettando le vecchie tradizioni». Nel corso della kermesse saranno distribuiti quindici quintali di castagne, dodici di pancetta, sei di salsicce, cinque di verdure per la famosa “pizze e foje” e quasi tre quintali di ceci. Tutti numeri forniti dalla Pro Loco, associazione che organizza l’evento con il patrocinio del Comune e della Regione Abruzzo, per far fronte ai numerosi visitatori. Ventisette le postazioni allestite lungo gli antichi vicoli con la possibilità di assaporare polenta, pizze e foje, tacconetti e fagioli, pasta e ceci, cotiche e fagioli, pancetta, spuntature di maiale, pizza fritta, cif e ciaf, crispelle, pallotte cace e ove, gluten free e tanto altro ancora. «La manifestazione – ha spiegato invece il sindaco Massimiliano Berghella – è un impulso per la riscoperta culturale di un intero territorio, che richiama non solo i centri della zona frentana, ma anche numerosi tour operator di diverse Regioni italiane che si stanno interessando sempre di più alla tradizione vinicola e non solo del nostro territorio». Il taglio del nastro avverrà alla presenza di organizzatori e autorità sabato 11 novembre  alle ore 18. Saranno allestiti, come di consueto, spazi dedicati alla musica dal vivo negli angoli più caratteristici del borgo e il baby parking per i più piccoli. Sarà inoltre attivo dalle ore 17 all’una di notte il servizio bus navetta da Lanciano (con partenze da piazzale della Pietrosa e quartiere Santa Rita in via Masciangelo) e da Rocca San Giovanni (Thema Policenter.