Si rovescia pentola con acqua bollente, bambina di Lanciano resta usionata

E’ stata trasferita all’ospedale Gemelli di Roma con l’eliambulanza una bambina di Lanciano, di 13 mesi, rimasta seriamente ustionata in casa. La piccola, da quel che si è appreso, era in cucina con la mamma quando le si è rovesciata addosso acqua bollente che era in una pentola. Soccorsa dalla mamma e portata all’ospedale Renzetti di Lanciano, la bambina, che ha riportato ustioni sul 50% del corpo, in particolare su torace e schiena, è stata trasportata a Roma.