I cittadini denunciano e la Finanza scopre 100 gr. di marijuana in appartamento

La denuncia è arrivata da alcuni cittadini al 117 e ha permesso alla Sezione Mobile del Nucleo Polizia Tributaria di Pescara di andare a colpo sicuro. In un appartamento in un condominio di Montesilvano, è stata infatti segnala la presenza di cittadini africani in possesso di sostanze stupefacenti e così dopo alcune attività investigative e dopo aver acquisito fondati elementi di riscontro nonché verificato la presenza di soggetti, scattava la perquisizione delle Fiamme Gialle. Nel controllo, occultata in uno zainetto, veniva scoperta marijuana pari a circa 100 grammi, nonché un bilancino e materiale da confezionamento, il cui possesso veniva ricondotto ad un cittadino senegalese di 34 anni.

L’extracomunitario, con a carico precedenti specifici in materia di stupefacenti, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

Lo stupefacente, immesso sul mercato avrebbe fruttato più di 200 dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *