Danni in Abruzzo per il forte vento

Il vento flagella l’Abruzzo. Forti raffiche stanno provocando rallentamenti alla circolazione e danni un pò ovunque. Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco a causa di alberi caduti, pali dell’elettricità, cornicioni e in alcuni casi di coperture di aziende.

L’albero caduto in via per Fossacesia

Le località maggiormente colpite sono quelle lungo la costa. Particolarmente violente anche le mareggiate. Nel Frentano e nel Vastese si registrano vari danni: ancora da quantificare quel che ha provocato il vento in queste ore. E’ al momento interrotta via Santo Spirito a Lanciano: un grosso abete è caduto sulla strada che collega a Fossacesia e altri centri. Altri due grossi alberi sono caduti in via per Fossacesia, un’altra importante arteria della città e con conseguenze sul traffico urbano.

A causa delle avverse condizioni atmosferiche dovute alle conseguenze del vento impetuoso che soffia su Lanciano, con raffiche intorno agli 80 km/h, è stato istituito il Centro Operativo Comunale di Lanciano. Il Vicesindaco Giacinto Verna, in vece del Sindaco Mario Pupillo all’estero per una missione istituzionale, ha firmato nel pomeriggio l’ordinanza che istituisce il COC.

Sono state attivate le funzioni Tecnica, Viabilità e Volontariato, coordinate rispettivamente dall’ingegnere Fausto Boccabella, Gabriele Dell’Elce del Comando di Polizia Municipale e Claudio D’Angelo.

rami caduti in via Caduti di Nassiriya

A causa del vento impetuoso sono caduti a terra diversi alberi, alcuni sulla sede stradale, come in via Santo Spirito nei pressi del Circolo Tennis da un terreno privato e in via per Fossacesia dalla Villa Comunale. In via del Mare la caduta dal tetto di un edificio di tegole e altro materiale ha causato la temporanea chiusura al traffico della strada. La Polizia Municipale è impegnata con le altre Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco su diversi fronti per regolare il traffico e convogliarlo su percorsi più sicuri. I due grandi alberi caduti sulla strada in via Santo Spirito e via per Fossacesia saranno rimossi con l’ausilio dei mezzi di una ditta privata e dei mezzi comunali.

“Chiediamo alla cittadinanza di prestare la massima attenzione e nei limiti del possibile di uscire solo per necessità: il vento impetuoso nella nostra zona continuerà a soffiare, secondo le previsioni del Centro Funzionale d’Abruzzo, per le prossime 24 ore. È quantomai necessaria la massima premura per evitare danni a cose e soprattutto alle persone”, dichiara il Vicesindaco Giacinto Verna.