Melilla: “Soddisfatto per quanto prevede la legge di Bilancio per L’Aquila”

“Nella legge di Bilancio 2018 su emendamento 60.14 riformulato per L’Aquila è stata accolta l’istituzione del “centro di arte e creatività contemporanea denominato MAXXI L’AQUILA con la autorizzazione di una spesa di 1 milione di euro per ciascuno degli anni dal 2018 al 2024. Ne sono molto soddisfatto”.

Lo afferma Gianni Melilla, Deputato Art.1 Mdp e Capogruppo Commissione Bilancio Camera dei Deputati. “È una scelta del Parlamento che esalta la funzione de L’Aquila come grande capitale della cultura italiana. Di analoga importanza è il contributo concesso dallo stesso emendamento per “la stabilizzazione della Scuola sperimentale di dottorato internazionale del Gran Sasso Science Institute (GSSI) incrementato di 4,5 milioni di euro in ciascuno degli anni dal 2019 al 2027 e di 1,5 milioni di euro a decorrere dal 2028.

Il mio emendamento, riformulato insieme a quello di Paolo Tancredi 60.15, dispone inoltre che le graduatorie formatesi a seguito delle procedure concorsuali di cui alla legge 134/2012 garantiranno, con l’istituto dello scorrimento, le sostituzioni del personale dimissionario impegnato nella ricostruzione conseguente agli eventi sismici del 2009”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *