Vasto, rapina una donna per strada: arrestato

La Squadra Anticrimine del Commissariato di Vasto ha eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare, emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vasto, nei confronti di B.M., residente a Vasto, ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata nei confronti di una giovane donna.

I fatti risalgono allo scorso mese di dicembre quando, in seguito ad una richiesta d’intervento pervenuta sulla linea 113 della Sala Operativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vasto, gli operatori della Squadra Volante intervenivano presso Viale D’Annunzio dove una donna, mentre camminava lungo il viale, veniva strattonata e trascinata a terra e nonostante avesse opposto resistenza, privata con violenza della propria borsa.

L’autore era poi fuggito a bordo di una macchina di colore grigio, guidata da un complice. 

Sul posto gli agenti avevano ricostruito i fatti anche attraverso le testimonianze di alcuni cittadini che avevano fornito una dettagliata descrizione del reo e dell’abbigliamento indossato dallo stesso.

Qualche ora più tardi la stessa macchina veniva avvistata in piazza Verdi e fermata dagli operatori.

A bordo due giovani, uno dei quali corrispondeva perfettamente alla descrizione dell’uomo che poco prima aveva scippato la giovane donna.

Identificato per B.M., il giovane veniva accompagnato negli uffici del Commissariato per le formalità di rito.

Di seguito alle indagini esperite e alla luce dei fatti esposti, il GIP del Tribunale di Vasto ha considerato la particolare indole violenta del soggetto, gravato da pregiudizi penali specifici ed emetteva nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere.

 

Il giovane è stato associato presso la Casa Circondariale di Vasto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *