Sasi, la procura di Lanciano apre un fascicolo sul concorso per l’assunzione di 67 dipendenti interinali

Su disposizione del procuratore capo della Repubblica di Lanciano, Mirvana Di Serio, agenti del locale commissariato hanno provveduto ad acquisire la documentazione inerente il concorso per l’assunzione, a tempo indeterminato, di 67 dipendenti interinali alla Sasi Spa, la società che gestisce la rete idrica di 93 comuni.

L’acquisizione dei documenti è scaturita in seguito ad alcuni ricorsi al Tar sulle selezioni per la scelta dei candidati, che ha riguardato l’esame di 2.300 domande.

Il procuratore Di Serio ha aperto un fascicolo contro ignoti per l’ipotesi di abuso d’ ufficio. Al momento non ci sono indagati.

Il presidente della società, Gianfranco Basterebbe, alla luce dei nuovi fatti ha ribadito la regolarità sull’iter concorsuale seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *