Banchetti dell’ANPI Trentino La Barba contro fascismo, razzismo e xenofobia

Sabato 3 febbraio e domenica 4, dalle ore 10 alle 13, la la sezione ANPI Trentino La Barba di Lanciano, ha organizzato dei banchetti per la raccolta firme per dare maggiore forza e visibilità alla petizione nazionale per richiamare alla responsabilità e all’attuazione della XII Disposizione della Costituzione  che “vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista” e si applichino integralmente le leggi Scelba e Mancino che puniscono ogni forma di fascismo e di razzismo.

“Si stanno moltiplicando nel nostro Paese, sotto varie sigle, organizzazioni neofasciste che in varie forme, soprattutto in maniera crescente nella realtà sociale e sul web, che diffondono i virus della violenza, della discriminazione, dell’odio verso chi bollano come diverso, del razzismo e della xenofobia. Tutto ciò avviene a ottant’anni da uno dei provvedimenti più odiosi del fascismo: la promulgazione delle leggi razziali. Per questo, uniti, lanciamo un allarme democratico”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *