Operazione antidroga dei carabinieri: 2 arresti e una denuncia

Continua l’attività di contrasto allo spaccio ed all’illecita detenzione di sostanze stupefacenti della Compagnia Carabinieri di Chieti.

Nella notte i militari del Nucleo Radiomobile  a conclusione di uno specifico servizio hanno tratto in arresto una coppia di giovani ventunenni residenti in provincia che sono stati fermati durante un controllo alla circolazione stradale e, sottoposti a perquisizione veicolare, sono stati trovati in possesso di circa 21 grammi di cocaina. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati, al termine delle procedure di legge, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Chieti.

I militari della Stazione di Francavilla al Mare, al termine di serrati accertamenti hanno denunciato, in stato di libertà, per danneggiamento aggravato seguito da incendio, una persona del posto ritenuta responsabile dell’incendio appiccato al portone d’ingresso dello stabile ubicato in Francavilla. L’autore ha appiccato il fuoco mediante liquido infiammabile contenuto in una tanica. Le fiamme, che hanno danneggiato l’ingresso dello stabile, fortunatamente non si sono propagate grazie all’immediato intervento di alcuni passanti che si sono adoperati prontamente per spegnerle.