Nuove assunzioni e nuovi bus alla Tua e si scatena la polemica contro D’Alfonso e D’Alessandro

Il bando di concorso è stato pubblicato oggi sul sito della Tua Spa (www.tuabruzzo.it) e prevede un piano delle assunzioni per 55 operatori da inquadrare nel settore manutentivo del parco rotabili (gomma e ferro) e delle infrastrutture ferroviarie (presentazione delle domande 8 aprile prossimo). La proposta, presentata in conferenza stampa, ha provocato vibranti proteste e prese di posizione nei confronti del presidente della Regione Abruzzo e del consigliere delegato ai Trasporti. Luciano D’Alfonso e Camillo D’Alessandro, entrambi candidati nel centrosinistra nelle imminenti elezioni del 4 marzo (il primo in lista per il Senato nel proporzionale per la Circoscrizione Unica Abruzzo, il secondo corre per la Camera dei Deputati in quota proporzionale nel collegio Chieti-Pescara) sono finiti sulla graticola. Accuse lanciate dal Centro Destra e non solo, che hanno preso di mira il Governatore, lanciandogli contro accuse di vario genere: si comincia dal ‘solito incantatore’, a un presidente che s’accinge alla ‘grande fuga’, lasciando l’Abruzzo al suo destino.

Tornando alla società di trasporto, il programma per le assunzioni (ne sono previste complessivamente 79) è stato illustrato nella sede della TUA di Pescara. Alla presentazione, oltre a D’Alfonso e D’Alessandro, il presidente di Tua Spa, Tullio Tonelli ed il direttore generale, Giuseppe Alfonso Cassino. L’assunzione dei nuovi operatori, consentirà il completamento del processo di internalizzazione delle attività di manutenzione che determinerà un’ulteriore riduzione di costi oggi sostenuti per l’acquisto di prestazioni presso terzi. Nella circostanza è stato, inoltre, presentato il piano di potenziamento del parco rotabile di Tua Spa che prevede, nel corso del 2018, l’acquisto di 58 nuovi bus dei 206 previsti per il quadriennio 2018-2021 per un importo totale pari a 48 milioni di euro di cui 13 a carico dell’azienda. L’operazione di rinnovamento consentirà di abbassare l’età media dei bus da 12,8 a 9,7 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *