A Sulmona inaugurata la prima stazione abruzzese di ricarica per auto elettriche

Si è tenuto questa mattina presso l’Hotel Santacroce Meeting il convegno per l’inaugurazione di Palina, lo strumento per la ricarica dei veicoli elettrici promosso dal Gruppo Repower.

Con l’accensione di Palina, la prima dell’intera Regione, l’Hotel Santacroce Meeting entra a pieno titolo in Ricarica 101, il più grande circuito per auto elettriche realizzato da privati in Italia, lanciato da Repower nell’ottobre 2016. Già definito best practice a livello europeo, Ricarica 101 vanta a oggi oltre 200 Palina installate dal Nord al Sud Italia per unire le eccellenze italiane in un unico viaggio sostenibile e a costo zero.

Con una potenza di 22 kW Palina Burrasca ricaricherà velocemente e gratuitamente i veicoli elettrici a due o quattro ruote di tutti coloro che decideranno di soggiornare presso l’Hotel Santacroce e partire da qui alla volta delle bellezze della Regione. Sarà inoltre possibile, consultando la mappa di Ricarica 101 – disponibile in versione desktop e su app – seguire l’accensione del circuito che unirà il Nord e il Sud Italia in un unico viaggio a portata di ogni driver elettrico, a prescindere dal luogo di partenza.

Al convegno è intervenuto il Sottosegretario Regionale all’Ambiente Mario Mazzocca definendo “meritoria l’ennesima iniziativa programmata e attuata dal comparto imprenditoriale privato regionale per contribuire a incentivare l’uso dei veicoli a zero emissioni e contrastare l’inquinamento ambientale. La Regione Abruzzo, grazie ad un finanziamento del Ministero dell’Ambiente sta già attuando un progetto (PNIRE) finalizzato a infrastrutturare il proprio territorio con una rete di colonnine di ricarica quale parte determinante del programma sul percorso della green economy e la riduzione delle emissioni di Co2 in atmosfera.”

Presente anche l’Assessore all’Ambiente del Comune di Sulmona, Alessandra Vella, che ha dichiarato: “La mobilità elettrica, oltre che a rispettare l’ambiente, in quanto riduce l’inquinamento, tutela la salute, dato che contribuisce a ridurre le polveri sottili nell’aria ed è un concreto segnale di innovazione nell’ottica di una reale applicazione di politiche intelligenti ed ecosostenibili. Il Comune di Sulmona non può che esprimere soddisfazione per questa iniziativa, auspicando una sempre maggiore diffusione dei nuovi sistemi di ricarica per la mobilità elettrica e mezzi a impatto zero perché i veicoli elettrici possono davvero rivoluzionare le abitudini in una città come la nostra”.

La scelta di accendere una tappa del circuito Ricarica 101 in Abruzzo – ha concluso Flavio Ceriotti, Sales Net National Manager di Repower – è per noi un passo fondamentale non solo nell’ottica di diffondere la mobilità elettrica in tutto lo Stivale, ma anche perché l’entroterra abruzzese, costituito in gran parte da riserve e parchi nazionali, merita di essere visitato nel pieno rispetto dell’ambiente”.