Neve sull’Abruzzo, anche domani scuole chiuse in molti centri

Dalle prime ore di questa mattina, nel territorio comunale di Fossacesia sono entrate in azione le pale meccaniche, che stanno procedendo a liberare le strade dalla neve. Scattato dunque il Piano Neve comunale, predisposto due giorni fa dal Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, dopo la riunione in Comune alla quale avevano partecipato il Vice Sindaco Paolo Sisti, i consiglieri comunali Danilo Petragnani, Lorenzo Santomero e Cristina Pocetti, e i responsabili di settore del Comune di Fossacesia. Il Piano prevede oltre al servizio per lo spargimento del sale e la pulizia delle strade, lo sgombero della neve dai marciapiedi come da  convenzione con Ecolan, l’assistenza agli anziani soli e alle persone in stato di bisogno che, in caso di necessità, potranno contattare il numero 0872 608740 per richieste di acquisto di beni di prima necessità, di medicinali e per l’accompagnamento in strutture sanitarie. E’ stato allertato anche il Gruppo Comunale di Protezione Civile.

Gli Istituti scolastici di Vasto di ogni ordine e grado, asili nido pubblici e privati  rimarranno chiusi anche per la giornata di domani, martedì 27 febbraio. A deciderlo è stato il sindaco di Vasto, Francesco Menna che  ha appena emanato una nuova ordinanza in considerazione del persistere di condizioni metereologiche avverse e dei nuovi bollettini diramati dalla Protezione Civile. Si conferma anche la chiusura del cimitero, della Villa comunale e dei parchi cittadini. La macchina dell’emergenza comunale è pienamente operativa fin dalle prime ore di questa mattina. Dopo aver liberato le principali arterie stradali in queste ore ci si sta dedicando alle numerose località periferiche. Il Centro Operativo Comunale è operativo già dalla giornata di ieri.

Anche domani scuole chiuse a Giulianova insieme con le strutture accessibili al pubblico (Sala “Buozzi”, Sottobelvedere di piazza della Libertà e Auditorium del Centro socioculturale di via dei Pioppi). Con una nuova ordinanza firmata oggi, il sindaco di Giulianova ha disposto anche per la giornata di domani, la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, sia relativamente alle attività didattiche che a quelle amministrative, nonché delle strutture comunali accessibili a richiesta, cioé Sala “Buozzi”, Sottobelvedere di piazza della Libertà e Auditorium del Centro socioculturale di via dei Pioppi. Si tratta di una misura a tutela della pubblica e privata incolumità per quanto la macchina organizzativa messa in atto dal Comune preventivamente, con l’apertura del Centro Operativo Comunale (COC) disposta  alle ore 20 di ieri, abbia funzionato. Infatti già nella serata di ieri si è provveduto allo spargimento di sale e stamattina, a partire dalle ore 7, sono usciti gli spazzaneve messi a disposizione dalle quattro ditte individuate per intervenire nelle zone interessate dove la neve risulta più abbondante. In atto anche lo spargimento di sale sui marciapiedi delle principali vie del Centro storico e del Lido.

Domani resteranno le scuole chiuse a Pescara, Fossacesia, San Salvo, Vasto, Atri, Teramo, Roseto e Lanciano. La lista però è destinata ad allungarsi.

L’albero caduto a Fossacesia

A Fossacesia, un albero è caduto sulla Strada Provinciale 524 che porta a Fossacesia Marina. 

Sono tanti i disagi provocati soprattutto dalla neve e dal ghiaccio, tra questi lo “scoppio” e le rotture dei contatori dell’acqua posti fuori dalle abitazioni. L’emergenza dello scorso inverno aveva fatto già registrare situazioni di notevole difficoltà con i contatori letteralmente fuori d’uso, nonostante gli avvisi e le raccomandazioni fatti dalla Sasi. Che torna anche oggi alla luce dell’abbondante nevicata, annunciata peraltro da giorni, ma soprattutto delle basse temperature, al di sotto dello zero, a raccomandare agli utenti di proteggere adeguatamente i contatori, proprio per evitare che si danneggino irrimediabilmente. Dovrebbero essere coperti con materiale idoneo a isolare e a riparare dal gelo.

Per quanto riguarda i trasporti, a Giulianova il servizio tornato regolare. A Teramo sono sospesi i collegamenti da Bisenti, Poggio delle Rose, Isola del Gran Sasso. Ritardi dalle altre località montane. Servizio tornato regolare per la restante parte della provincia. A Sulmona trasporti regolari, sospesi sulla tratta Castel di Sangro-Pescasseroli-Avezzano. La linea Villavallelonga-Avezzano effettuata in maniera ridotta. I servizi nelle aree di Tagliacozzo e Carsoli sono sospesi. Le linee Lecce dei Marsi-Avezzano e Celano-Avezzano effettuate con ritardi. Nel Frentano, fermi i servizi da Villa Santa Maria per Castel di Sangro. A Chieti la situazione è normale Nel pescarse, non si effettua il servizio urbano di Francavilla. Sono sospesi i collegamenti a Villa Celiera, Farindola, Civitella Casanova, Arsita, Castilenti, Bisenti. Servizi ridotti da Caramanico Terme.

A Vasto, per Ragioni di sicurezza sono state chiuse al traffico le seguenti strade: Via Porta Palazzo, Via Trave e il Viadotto Histonium. E’ in corso di valutazione la chiusura di Via Istonia. 

Il centro di accoglienza “Monsignor Britti” di via Rio Sparto, a Pescara, messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale per ospitare i senza dimora in questo periodo di temperature rigide, resterà aperto h 24 nelle giornate di oggi e domani per far fronte all’ondata di gelo che ha investito la città. La struttura, che avrebbe dovuto chiudere alle 9 di questa mattina, dopo l’uscita dei senza tetto, per riaprire alle 19 per l’ospitalità notturna, è rimasta operativa su iniziativa dell’Assessorato alle Politiche sociali, che coordina l’attività di accoglienza in collaborazione con le associazioni di volontariato che hanno aderito al progetto.

notizia in aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *