Rapina in banca a Vasto: ferito un impiegato

Banditi in azione a Vasto. Due persone, una con il volto coperto e armati di coltello hanno fatto irruzione nella filiale della Banca popolare dell’Emilia Romagna, in centro città. Sotto la minaccia dell’arma da taglio, uno dei malviventi ha minacciato i cassieri e si è fatto consegnare i contanti in cassa. Nell’azione criminosa, avvenuta intorno alle ore 10, però non tutto è andato per il verso giusto e uno degli impiegati è stato aggredito e picchiato. Dopo il colpo, i due si sono allontanati velocemente, facendo perdere la loro tracce. Sono scattate immediatamente le ricerche da parte di polizia e carabinieri. In via San Michele, dove ha sede la banca, è giunta anche un’ambulanza del 118, che ha provveduto a trasportare in ospedale l’impiegato rimasto ferito.

Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, sta seguendo da vicino l’ennesimo episodio delittuoso nella sua città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *