Raccolta differenziata, a Fossacesia tocca quota 85%

Un aumento in percentuale di 20 punti da settembre 2016 ad oggi, da quando, a Fossacesia, ha preso il via il servizio di raccolta differenziata curata dalla EcoLan. L’ultimo dato, colloca la raccolta all’85 per cento, un record totalizzato in appena 19 mesi, segno che nel centro frentano i cittadini hanno compreso l’importanza di collaborare nella diversificazione dello smaltimento dei rifiuti.

“E’ un risultato che ci riempie di soddisfazione e che dimostra come un sistema di raccolta attento, scrupoloso, con sanzioni certe può portare a esiti assolutamente significativi – dichiara Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia.

Dato particolarmente significativo è quello relativo ai rifiuti indifferenziati che, nell’anno 2017, si sono praticamente ridotti del 50%.

“C’è ancora molto da fare – aggiunge l’assessore all’Ambiente Raffaele Di Nardo– soprattutto perché l’obiettivo che vorremmo porci è quello di raggiungere il 90% di raccolta differenziata e per fare questo è necessario uno sforzo ulteriore da parte di tutti noi. Per questa ragione intendiamo potenziare maggiormente i controlli così da poter punire i trasgressori”.

L’Amministrazione Comunale di Fossacesia, infatti, già da tempo ha introdotto sul territorio della città le foto trappole, utili a cogliere in flagranza coloro che abbandonano i rifiuti.

“L’abbandono dei rifiuti è un atto deplorevole oltre che illegale che pesa tra l’altro sulle tasche di tutti noi – conclude il Sindaco Di Giuseppantonio – ed è per questa ragione che chiedo la collaborazione di tutti i cittadini affinché segnalino, anche in forma anonima, eventuali trasgressori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *