Provincia di Chieti, Di Bucchianico: “Pupillo peggior presidente degli ultimi 20 anni”

“Imbarazzante e ridicola la situazione dell’Amministrazione Provinciale guidata dal Presidente Mario Pupillo. Mai come in questi anni il territorio risulta essere abbandonata a se stessa. Una situazione grave e pericolosa, i Sindaci ed i cittadini hanno tutte le ragioni del caso per protestare. La situazione è insostenibile, il Presidente Pupillo si dimetta il prima possibile: la sua politica ha fallito “.

Così ha esordito il consigliere provinciale della lista “Insieme per la Provincia”, Gabriele Di Bucchianico, già consigliere comunale di minoranza al Comune di Lanciano.

“Non credo – ha proseguito Di Bucchianico – che la strada giusta per recuperare le somme dovute sia quella di procedere attraverso una via giudiziale. Davvero un errore da principiante, così facendo mette in evidenza la propria incapacità politica. Avrebbe dovuto, approfittare, della filiera Provincia-Regione-Governo. Sceglie invece la strada più lunga e costosa.Non è giustificabile un atteggiamento di scontro  nei confronti  della Regione e tanto meno nei confronti del Ministero dell’Interno, questa strada difficilmente porterà a soluzioni concrete e in tempi brevi. La politica dovrebbe trovare strade di dialogo per crearne delle  opportunità. Pupillo prenda atto del suo fallimento politico e rassegni le proprie dimissioni il prima possibile. Questa Provincia – ha precisato il consigliere Di Bucchianico – non ha mai raggiunto un livello così basso. La stagione turistica, ormai alle porte, subirà purtroppo notevoli riflessi negativi. Ai consiglieri di maggioranza che sostengono Pupillo, chiedo di munirsi di quella praticità di azioni e buon senso che ognuno di loro ha, e adoperarsi  per trovare soluzioni concrete fuori dalle aule di tribunale. In sintesi – ha concluso Gabriele Di Bucchianico – Pupillo rappresenta il peggior Presidente degli ultimi 20 anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *