Lanciano, denunciati due minori per furti ai distributori di sigarette

Gli agenti del distaccamento della Polizia Stradale di Lanciano, coordinati dal responsabile Sovrintendente Capo Renato Menna, hanno eseguito un ampia e capillare attività d’indagine, al fine di reprimere il preoccupante fenomeno  dei furti commessi da bande giovanili che da un pò di tempo imperversano a Lanciano. L’operazione è scattata dopo una serie di furti commessi in danno di distributori automatici di tabacchi installati presso alcune attività esistenti nella zona frentana. Stati denunciati in stato di libertà due minori ed è stato accertato che i ragazzi fanno parte di un ampio gruppo giovanile, sul quale sono in corso ulteriori indagini. I furti di sigarette, nove accertati tra marzo ed aprile, avvenivano in ore serali tra le ore 21 e le ore 22.

Per le identificazioni dei due giovani sono stati determinanti i filmati estrapolati dal sistema di videosorveglianza presenti nelle attività commerciali.

I furti sono avvenuti con una tecnica d’azione consolidata da cui sono stati evidenziati i compiti assegnati, sia quello di osservazione (palo) e sia quello dei complici, compresa l’azione con la forzatura del portello automatico avvenuto nei punti più bassi dell’apparecchio distributore di sigarette.

Il valore complessivo dei tabacchi asportati nei nove furti ammonta a circa1.500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *