Inseguimento della polizia sulla A14: ladro abbandona auto rubata

Inseguimento la notte scorsa tra un’autopattuglia della Polstrada di Vasto Sud e un uomo alla guida di un’auto rubata. Il tutto è iniziato nei pressi dell’uscita della A14 di Lanciano. Verso le 3, gli agenti  in servizio nell’ambito di servizi volti al contrasto del fenomeno  dei veicoli rubati” diretti dal Commissario Capo Fabio Polichetti, dirigente della sezione Polizia Stradale di Chieti, hanno intimato l’alt a una Ford Fiesta di colore bianco che procedeva a forte velocità. L’uomo alla guida ha fintato di arrestare il mezzo e poi ha ripreso la marcia, cercando di seminare la polizia. Nel corso del quale dell’inseguimento, in conducente della Ford ha tentato di speronare l’autopattuglia. Gli agenti, con prontezza e professionalità, riuscivano ad evitare la collisione, salvaguardando l’incolumità delle persone che circolavano su quella arteria stradale.

Il folle inseguimento è andato avanti fino ai confini del territorio di Vasto dove gli operatori, in prossimità di un restringimento stradale, riuscivano a bloccare il fuggitivo prevenendone e prevedendone ogni manovra che potesse creare pericolo. L’uomo a quel punto, vistosi ormai in trappola, ha abbandonato l’auto senza controllo e si è dileguato nelle campagne circostanti. L’autovettura è stata recuperata e portata nella caserma Zanella per poi essere restituita al legittimo proprietario, della provincia di Ascoli.