ARTICOLO PUBBLICITARIO / Innovazione e tradizione in armonia al ristorante ‘Ferramenta’

Via per Fossacesia, una delle porte d’ingresso a Lanciano, domenica prossima, alle ore 19:30 si arricchirà di un nuovo locale. E sarà una novità dopo anni in cui l’importante e vivace strada si è venuta a trovare senza un ristorante. Il punto di ristoro si chiamerà ‘Ferramenta’ un nome che non è stato scelto a caso. E’ un voluto richiamo al passato ed anche un modo per poter essere identificato e ricordato facilmente dalla clientela. Lo spazio, scelto soltanto due mesi fa da Luana Russo e Mariano Marrocco per la loro nuova avventura nel mondo della ristorazione, ha ospitato per molto tempo un negozio di utensileria, gestito dai Fratelli Esposito, ben conosciuto a Lanciano e nel suo hinterland.

Ferramenta si propone come ristorante di tendenza, con piatti tipici abruzzesi e locali.

“La nostra città ha delle sue specificità in cucina e vogliamo presentarle ai nostri clienti insieme ad alcuni piatti, che caratterizzeranno il nostro locale, che io e Mariano definiamo il nostro gioiello  – dice Luana, sempre alla ricerca di novità. E non potrebbe essere diversamente per chi, da 21 anni, lavora nel campo delle calzature ed è abituata ad essere sempre al passo con i tempi. Un occhio attento, insomma, allenato a cogliere le sfumature, doti che nella ristorazione possono fare la differenza. Lei e Mariano vengono comunque da esperienze importanti in questo settore: fino a tre mesi fa erano impegnati in un locale nel centro città, che ha ricevuto molti consensi e apprezzamenti. Mariano poi, ha dalla sua un passato da disc jockey e, inoltre, da 3 stagioni ha in concessione lo stabilimento Il Tempio di Venere Mare, a Fossacesia Marina. E’ insomma abituato a stare tra la gente, a capirla e assecondarla.

“Partiamo dallo stile che abbiamo scelto per l’arredamento – continua Luana -, un giusto mix tra l’antico e il Raw, una moderna interpretazione della tradizione artigianale. Il locale offre un ampio spazio interno ed esterno, per trascorrere piacevoli serate all’aria aperta. Il nostro menù è variegato, puntiamo molto sui piatti a base di carne. La nostra offerta inizia con i tipici arrosticini, ne avremo di ben 7 tipi, da quelli Villa Celeria, a quelli di fegato e cipolle, oppure le ghiottone. La nostra braceria vedrà protagonista il cliente: sarà lui a scegliere tipo e taglio di carne, lanciando uno sguardo nel frigo a vista che abbiamo sistemato in sala. Potrà poi seguire la cottura, fino all’impiattamento. Carne che verrà cotta sui carboni ma con una novità di non poco conto sotto l’aspetto salutistico. La cottura avverrà con aspirazione inversa, con i fumi che saranno risucchiati verso il basso, preservando così la qualità, il gusto e la digeribilità della carne”.

Tradizione e innovazione in cucina e negli ambienti del ‘Ferramenta’, un locale che rispecchia Luana e Mariano. Non resta che andare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *