Mercedes rubata in UK recuperata dalla Polizia Stradale di Vasto sud

Una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto sud, durante una ordinaria attività di controllo, intimavano, lungo l’A 14 l’alt ad una autovettura Mercedes, il quale, però non si fermava dandosi alla fuga. Ne scaturiva un veloce inseguimento, nel quale i fuggitivi, forti della potenza della loro vettura, tentavano di seminare gli agenti i quali ottimi conoscitori del territorio, riuscivano a restare sempre incollati al veicolo in fuga, consapevoli che poco più a sud nel territorio del comune di Petacciato, altri due equipaggi, approfittando della presenza di un cantiere stradale che riduceva la carreggiata, avevano già predisposto un blocco  prevedendo il tentativo di fuga.

Infatti, pochi minuti dopo, i fuggitivi entravano nel cantiere stradale dove, improvvisamente trovando la strada ostruita dalla Polizia, erano costretti alla resa e senza nessuna via di fuga arrestavano la macchina. Gli Agenti bloccavano immediatamente i due occupanti, che sono poi risultati essere due uomini originari della Turchia con passaporto del Regno Unito.

Dalle indagini poi esperite, è emerso che i due cittadini Inglesi erano partiti nella giornata precedente dall’Inghilterra e dopo aver attraversato il tunnel della Manica e tutto il nord Europa, , avevano quasi raggiunta la loro meta,  il porto di Bari, dove poi si sarebbero imbarcati alla volta del loro paese di origine  la professionalità e l’abilità degli Agenti della Polizia Stradale di Vasto interrompeva i loro propositi criminali.

I due sono stati identificati e denunciati in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria, mentre l’autovettura recuperata è stata messa a disposizione del legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *