San Salvo, esercitazione antincendio al porto turistico

Il porto turistico di San Salvo, nella giornata odierna, è stato lo scenario di una esercitazione antincendio, organizzata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto.

La simulazione ha previsto un principio di incendio a bordo di un imbarcazione da diporto ormeggiata presso la struttura.

Il team coordinato dal personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo, nel corso dell’esercitazione, ha attivato le procedure previste dal piano antincendio locale che, in questi casi, prevedono l’intervento congiunto dei militari e dei mezzi della Guardia Costiera, il personale del porto turistico di San Salvo, del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Vasto, della Polizia Municipale di San Salvo e del personale del 118 di Vasto.

La sinergia e collaborazione del personale intervenuto ha permesso di portare a termine, in tempi rapidi, tutte le operazioni di spegnimento dell’unità interessata dall’incendio nonché la messa in sicurezza delle altre imbarcazioni vicine e delle strutture portuali.

Al termine dell’esercitazione, servita a testare il livello di addestramento e la sinergia tra le diverse componenti che operano durante l’emergenza, si è tenuto un incontro per verificarne l’esito che è stato nell’insieme ritenuto adeguato ai piani e protocolli di emergenza in vigore, tenuto anche conto della viabilità particolarmente difficoltosa in questo periodo dell’anno dovuta all’intenso traffico veicolare diretto verso il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *