Appuntamenti in Abruzzo

L’eclissi di luna più lunga del secolo, il 27 e 28 luglio prossimi combacerà con la notte bianca di Torricella Peligna, la più lunga dello Stivale, dato che si tratta di una Doppia notte bianca-The double night white. Torna infatti venerdì 27 e sabato 28 luglio “ArteMusica&Gusto”, il festival  che, nel borgo di Torricella Peligna, nel cuore della Majella, fonde musica, performance artistiche e gastronomia. “La kermesse – dice il direttore artistico, Gianfelice Presenza –, giunta all’undicesimo anno, sarà 1.1. Sarà caratterizzata da una nuova veste, da un programma più audace, mantenendo la formula delle due notti di divertimento”. Ad organizzare la manifestazione è la Pro loco Lelio Porreca, “rinnovata nel nome e al suo interno, – evidenzia Presenza – con un nuovo direttivo concentrato ad intraprendere futuri progetti. A  segnare questo, anche un cambiamento generazionale, nuova linfa  e nuove intelligenze che prendono possesso del proprio tempo, rivolgendo lo sguardo ad un mondo che cambia e che incita a seguirlo, un mondo fatto di integrazioni, di fusioni culturali, di scambi e rapporti sociali in evoluzione”.  Venerdì 27  nella notte bianca dedica al circuito Indie, ad esibirsi in Piazza del Popolo ci saranno i Groovanda, band creata e capitanata da Enrico Bevilacqua (Mr EB) bassista da oltre 6 anni del trombettista Patches Stewart storico collaboratore di Marcus Miller, Al Jarreau, Q. jones, EW&F e molti altri. Tutti musicisti di grande spessore, Francesco Isola (drums), Emiliano Pari (vocals and keyboards), Piero Masciarelli (guitar), Ambrogio Frigerio (rombone), Carlo Maria Michelin, Mirco Rinaldi, tutti con un passato e un presente di notevole pregio. Infatti hanno suonato e suonano con i più grandi artisti italiani, da Jovanotti a Morandi, da Baglioni a Britti , da Mannoia a Noemi, Demo Morselli. Special guest della band il rap londinese Keyo che vanta collaborazioni con Jovanotti, Albertino, Claudio Cecchetto: è stato ospite, nella serata allo Stadio San Paolo in memoria del grande Pino Daniele e Francis Ascione, del “The Voice of Italy”.  A mezzanotte, nel concerto che dà il via alla  Doppia notte bianca,  sul palco salirà un attesissimo Nesli, cantautore e rapper, che presenterà il suo prossimo album. Sabato 28 luglio, la notte dedicata al pop sarà aperta, alle 24, dal concerto della band rock latina Jarabe De Palo, l’unica data in Abruzzo del gruppo: Pau Dones e compagni festeggeranno, con il nuovo tour 2018, i venti anni della loro carriera. Con uno sguardo al futuro senza pero’ dimenticare le tradizioni, come buon auspicio, a seguire, alle 2.30, seguirà il concerto di Domenique Las Bas & MJB, storica cover band di Rino Gaetano. Il gruppo festeggerà i primi 10 anni di musica. E poi ci saranno numerose band che si esibiranno in varie location, lungo il percorso dell’intrattenimento e del cibo;  mentre alle 4 del mattino, puntuali, saranno i Dj di Radio Delta 1 a dare il benvenuto al nuovo giorno e alle follie estive. 

Workshop sulla birra artigianale nella Main Lecture Hall del Gran Sasso Science Institute

Il 5 e 6 luglio nella Main Lecture Hall del Gran Sasso Science Institute (viale Francesco Crispi, 7 – L’Aquila) si terrà il Summer Workshop RSAI-GSSI: “La geografia della produzione e del consumo di birra artigianale: imprenditoria locale e sviluppo turistico”. Due giorni al GSSI per comprendere a fondo il mondo delle produzioni artigianali di birra, capire quale ruolo possano avere nello sviluppo dell’economia e del turismo di un quartiere, di una città o di un’intera regione. Questo si propone il laboratorio organizzato dal Gran Sasso Science Institute in collaborazione con la Regional Science Association International (RSAI) e la North American Regional Science Council (NARSC). Il workshop è articolato in maniera dinamica, prevede momenti di ricerca, discussioni, presentazioni e combina sessioni plenarie, discorsi programmatici (presente anche Neil Reid, “The Beer Professor) e spazi laboratoriali. Saranno centrali le occasioni di scambio, di socialità utili a creare un’atmosfera informale che favorisca il dialogo, l’approfondimento, la formazione di una fertile rete di contatti.  Le tre sessioni saranno dedicate a studenti dottorandi e a giovani accademici che potranno illustrare le loro ricerche a studiosi di fama internazionale – impegnati nello stesso ambito di studio –  e ricevere le loro preziose osservazioni. Gli studenti potranno inoltre incontrare e scambiare idee con i trenta dottorandi del corso di “Urban Studies and Regional Science” e con i post-doc del GSSI in un contesto stimolante, multidisciplinare e internazionale. Grazie alla collaborazione GSSI – RSAI – NARSC, 10 studenti provenienti da tutto il mondo potranno usufruire di una borsa di studio per partecipare al workshop. All’interno del workshop, il 5 luglio alle 18:30, si terrà una degustazione di birra artigianale aperta al pubblico nell’Auditorium del GSSI (via Michele Jacobucci 2, ingresso libero fino a esaurimento posti).

Venti le borse di studio donate dal Consorzio Italia Servizi di Lanciano

Venti le borse di studio donate dal Consorzio Italia Servizi (Cis) di Lanciano all’istituto comprensivo Giulio De Petra di Casoli. Il Cis, che opera, nel pubblico e nel privato, a livello nazionale, nel settore dei servizi sanitari e non, fa capo all’imprenditore Antonio Colasante. Nove  borse di studio sono state consegnate qualche giorno fa agli studenti del De Petra durante un affollato incontro dal titolo “Collaborare, condividere, crescere… In sinergia con il territorio”, che si è svolto al Cinema teatro di Casoli e durante il quale sono stati illustrati, da docenti e allievi, i risultati dei progetti formativi Pon (Piano operativo nazionale). Un incontro a cui hanno preso parte anche Liberata Colanzi, assessore di Casoli; il sindaco di Palombaro, Consuelo Di Martino; il sindaco di Altino, Vincenzo Muratelli; la presidente del Consiglio d’istituto, Catia Rossetti; il presidente Rati (Rete di abruzzesi per il talento e l’innovazione), Giovanni Di Fonzo; Gianni Vassalli, medico e collaboratore Cis. Presente anche Cristina De Nicola, ispettrice tecnica dell’Ufficio scolastico regionale. Ad aprire i lavori è stata la preside del De Petra, Anna  Di Marino, che dice: “I Pon sono una importante attività formativa, che i nostri allievi hanno voluto cogliere, diventando protagonisti del loro apprendimento. Sette i moduli attivati: sul coding, su lingua inglese, sullo sport, sul metodo di studio e poi ci sono stati tre campus. Grazie anche alla collaborazione con alcune associazioni, abbiamo coinvolto il Cis che ci ha dato l’opportunità di assegnare borse di studio agli alunni che, in questi progetti, si sono distinti per impegno e partecipazione attiva. Esse vogliono anche essere un piccolo sostegno economico. Nove borse di studio sono state già date; le altre undici saranno consegnate alla fine del prossimo anno scolastico. Inoltre la onlus “Noi e gli angeli, Nico Consalvo”, tramite la presidente Tina Consalvo, ha donato alla scuola 5 tablet, materiale di supporto didattico fondamentale”. Le borse di studio sono state consegnate ai ragazzi da Debora De Nobili, moglie di Colasante e dirigente Cis. “Un grazie alla dirigente scolastica,  Anna Di Marino – dichiara Debora De Nobili – per aver reso possibile questo emozionante e significativo evento. Sono profondamente commossa perché sono stata sentimentalmente coinvolta sia come madre, anche se i miei figli sono già cresciuti; sia come insegnante, perché il mio percorso professionale nasce all’interno della scuola; sia come imprenditrice, in quanto opero ormai da venti anni nel Cis. Tale consorzio raccoglie numerose società che sono protagoniste, a livello nazionale, nel mondo produttivo, e sono all’occhiello della nostra regione”. Questi i ragazzi vincitori delle borse di studio: Mirzana Memeti, Besnik Asani, Chiara Di Giuseppe, e Antonio Rossetti, della classi Quinta A e Quinta B della Primaria; Matteo Di Giamberardino (IIA), Andri Nuhaj (II B), Chiara Bottaro (II C), tutti della scuola secondaria di I grado di Casoli;  Alice Scutti (IIA) e Francesco Rossetti (IIA),  della scuola secondaria di I grado di Altino.

Concorso di poesia a Mozzagrogna

E’ stato bandito dal Comune di Mozzagrogna il Concorso di Poesie inedite in lingua italiana “Mondi diVersi” organizzato dai Volontari del Servizio Civile Nazionale nell’ambito del progetto “PICCOLA BIBLIOTECA GRANDE CULTURA” attivo presso il Comune di Mozzagrogna.

Casalbordino. Dal 4 Luglio all’8 luglio XIII Edizione della “Festa della Birra”

Torna per il tredicesimo anno di seguito l’ormai tradizione appuntamento con la “Festa della Birra”. Dal 4 all’8 luglio la “Baracca del Giaguaro” animerà per 5 giorni  gli ampi spazi nella bellissima cornice della Madonna dei Miracoli di Casalbordino. L’intrattenimento sarà garantito, oltre che dalle specialità gastronomiche e da ricercate birre selezionate dagli organizzatori, da musiche di vario genere. Tutto, anche quest’anno, all’insegna dell’impegno sociale. La lotteria della “Festa della Birra” sosterrà infatti la Pro Loco di Casalbordino, al secondo anno di attività. Saranno presenti stand con prodotti dolciari e gli hobbisti e creativi di Casalbordino. Mercoledì 4 luglio Red Hot Chili Peppers – tribute band. Questa band formata da giovanissimi ragazzi di Paglieta, vi stupirete della loro bravura. Giovedì 05 luglio a tutto surf con i BAD RIDERS Fantastica band di San Salvo, la loro musica surf western underground instrumental rock. Venerdì 06 luglio IN NOMINE – CAPAREZZA tribute band cover band strepitosa del pescarese composta da 5 elementi il frontman Mattia un autentico showman. Sabato 7 luglio, Into The Groove – MADONNA tribute band Direttamente da Roma una delle migliori cover band in circolazione di MADONNA Ciccone la Regina del POP. Domenica 08 LISCIO E BALLI DI GRUPPO con i SOL MUSIC … dimostrazione di balli di gruppo con l’ ASD PASSIONE DANZA