Appuntamenti in Abruzzo

Un concerto fatto di musica travolgente, tante risate e dal sound inconfondibile. E’ una festa a tutti gli effetti, quella che Paolo Belli propone al pubblico che lo segue da tanti anni. Il nuovo tour estivo fa tappa ad Alba Adriatica sabato 14 luglio alle 22 in occasione del 62° anniversario della nascita della città. Paolo Belli e il suo personalissimo sound sono ormai un “marchio di fabbrica” riconosciuto sia in Italia che all’estero, affermatosi in migliaia di concerti tenuti con la sua Big Band, una tra le più affiatate ed eclettiche formazioni che la musica italiana possa vantare, e che lo accompagna da sempre in ogni esibizione live, dai concerti alle trasmissioni tv.

Vasto, eventi in onore di Filippo Palizzi

In occasione del bicentenario dalla nascita di Filippo Palizzi (16 giugno 1818 – 16 giugno 2018), il Comune di Vasto, in collaborazione con il Polo Museale dell’Abruzzo e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, ha varato una serie di eventi dedicati all’illustre concittadino. Di particolare rilievo sono la mostra retrospettiva (aperta fino al 30 settembre in Palazzo d’Avalos), e il volume Filippo Palizzi, la Natura e le Arti contenente saggi specialistici, che verrà presentato Giovedì 12 luglio a Vasto, a Palazzo d’Avalos alle ore 18. Il volume a cura di Lucia Arbace, 324 pagine interamente a colori, edito da Rocco Carabba nella collana Documenti, testimonianze, immagini diretto dal Prof. Gianni Oliva, presenta i testi di Lucia Arbace, Franco Maria Battistella, Silvia Bosco, Maria Grazia Gargiulo, Alessandra Giancola, Stefano Menna, Rossella Napoli, Giorgio Napolitano, Maria Antonietta Picone Petrusa, Patrizia Piscitello, Sara Pizzi, Chiara Stefani, Maria Tamajo Contarini, Andrea Zanella. Le foto sono di Gino Di Paolo, Marco Casciello, Luciano Romano e archivi vari. Si è inteso così celebrare le grandi doti creative di un artista italiano, schivo e solitario, che ha interpretato magistralmente la sua giovane nazione conquistando non solo l’attenzione dei sovrani Borbone e Savoia, ma anche il consenso di una clientela internazionale, dal Nord Europa al Sud America. 

Presentato il programma del Festival Rocky Marciano

Il conto alla rovescia per il Festival Rocky Marciano è già iniziato. Presso la Sala Basilio Cascella dell’Aurum in Pescara, alla presenza delle Autorità cittadine, dei rappresentanti delle associazioni locali e di esponenti della società civile e politica abruzzese, è stata infatti presentata l’edizione 2018 del fortunato appuntamento che porterà, ancora una volta, Ripa Teatina alla ribalta delle cronache nazionali e non solo. Ricchissimo il programma (lo trovate in calce) che trasformerà Ripa Teatina, dal 14 al 21 luglio, nel “Borgo dei Campioni”, grazie anche ad un percorso enogastronomico, organizzato dal Comune e dalla Pro Loco, in grado di esaltare le eccellenze locali. «Siamo orgogliosi di proporre anche quest’anno un calendario di eventi di pregio», le parole del sindaco Ignazio Rucci, «di constatare la crescita di un appuntamento ormai riconosciuto a livello nazionale e di poter offrire alle nuove generazioni importanti storie, non solo di sport, che si prestano a fungere da spunti di riflessione». Parte fondamentale della settimana ripese sarà infatti il Festival della Letteratura Sportiva, curato ancora una volta da Dario Ricci, che quest’anno ospiterà vari scrittori e giornalisti (tra gli altri Pierluigi Pardo, Fabio Tavelli e Daniele Bianchessi) per tavole rotonde che uniranno le tematiche sportive a quelle sociali. Verranno inoltre ricordate le gesta di Gino Bartali ed Ayrton Senna e si approfondiranno due vicende che hanno attraversato la storia dei mondiali di calcio (il dramma del “Maracanazo” del ’50 e quello dei desaparecidos del ’78). Presente anche l’assessore regionale allo sport Silvio Paolucci: «Il Festival Rocky Marciano, non può definirsi una semplice iniziativa cittadina ma è ormai diventato un appuntamento di valenza regionale. Proprio per questo motivo, per la prima volta, la Regione Abruzzo ha dato non una bensì due risorse alla manifestazione: una dal consiglio regionale e l’altro dalla giunta regionale. La crescita esponenziale fatta registrare dal Festival negli ultimi anni rappresenta un bene per tutto l’Abruzzo», le sue parole, «e permette uno sviluppo anche a livello economico per la comunità. Auspico un ulteriore salto di qualità facendo rete con altri centri abruzzesi che sono i luoghi di origine di altre grandi personalità che si sono distinte nel mondo». In tal senso, sta per partire un progetto condiviso tra più comuni nel nome di Rocky Marciano, Dean Martin, John Fante e Bruno Sammartino. Per promuovere cultura, arte, sport e turismo, si inizierà a collaborare tra Montesilvano – rappresentata nella circostanza dal presidente della Fondazione Dean Martin, Alessandra Portinari – Torricella Peligna – presente all’Aurum con il sindaco Carmine Ficca e con la direttrice artistica del Festival John Fante Giovanna Di Lello –, Pizzoferrato – c’era il primo cittadino Palmerino Fagnilli – e Ripa Teatina. «Vogliamo uscire dai nostri confini e cercare di realizzare interazioni importanti con altri premi del territorio che fanno, come noi, conoscere l’Abruzzo attraverso i suoi illustri immigrati», le parole dell’assessore Gianluca Palladinetti, uno dei promotori della collaborazione. Tornando al Festival, sono attese a Ripa Teatina personalità del mondo dello sport e della cultura di primissimo livello. La conclusiva del Festival, in data 21, coinciderà con la consegna del XIV Premio Marciano. Sono attesi per l’occasione Valentina Vezzali, Simone De Maggi, Alessia Mesiano, Gaia Sabbatini, Patrizia Borgheggiani ed i rappresentanti dell’AcquaeSapone Futsal.

“Viviamo il giardino” al Parco dei Ligustri a Loreto Aprutino

Inizierà il 15 luglio il ciclo di eventi dal titolo “Viviamo il giardino” presso il Centro di Educazione Ambientale di interesse regionale Parco dei Ligustri a Loreto Aprutino (PE). Per l’occasione, il parco botanico loretese si trasformerà in un grande laboratorio per conoscere i segreti delle piante affrontando svariati argomenti di ecologia e botanica. Le lezioni e le visite guidate, aperte a gruppi, famiglie e bambini, si svolgeranno nei vari ambienti del parco. Come primo evento, il 15 luglio, ci saranno lezioni dedicate al microclima del giardino e ai suoi aspetti scientifici e funzionali. Il 21 luglio lezioni dedicate agli alberi e arbusti anti-inquinamento per conoscerne le principali caratteristiche botaniche e il processo di mitigazione di polveri sottili e gas nocivi.  L’11 agosto ci saranno lezioni dedicate all’ombra degli alberi  per conoscerne gli aspetti scientifici e la capacità di mitigare l’isola di calore. Il 18 agosto lezioni dedicate alla conoscenza del giardino romantico e paesaggistico. Il 2 settembre visite guidate e lezioni per conoscere la corretta gestione e valorizzazione dei grandi alberi in giardino. Il 9 settembre lezioni dedicate a giardinaggio e benessere, un rapporto positivo che migliora la qualità della vita. il 16 settembre lezioni di botanica nel parco per imparare a riconoscere le principali specie arboree e arbustive. Lo staff del CEA metterà in campo esperti del settore, paesaggisti, biologi e botanici per illustrare al meglio i vari argomenti in programma. Il giardino botanico di Loreto vuole diventare sempre più un punto di riferimento   sul territorio in cui  fare formazione culturale e scientifica sulle complesse dinamiche che dominano il mondo vegetale e gli habitat in cui noi viviamo. Per info e prenotazioni: www.villadeiligustri.com

A Chieti “Colours in Jazz. La pittura incontra la musica” 

Venerdì 13 luglio al Gran Caffè Vittoria di Chieti (Corso Marrucino, 89) si svolgerà “Colours in Jazz. La pittura incontra la musica” (inizio ore 20.30). La serata si svolgerà in concomitanza della Settimana Mozartiana. Una doppia emozione sensoriale: visiva con le opere della pittrice teatina Paola Santilli e musicale con l’Assunta Menna Stardust Jazz Quartet (Assunta Menna alla voce, Claudio D’Amato al pianoforte, Paolo Trivellone al contrabbasso,  Paolo Pandolfi alla batteria). Il quartetto eseguirà i brani di bossanova e soprattutto quelli tratti dal disco fresco di uscita “Laura” (uscito per la Spray Records e prodotto da Belfino De Leonardis) che sono standard dagli anni ’20 ai ’40 riarrangiati in maniera raffinata ed elegante da Paolo Trivellone. Come detto, la pittura incontrerà la musica: la musica dell’Assunta Menna Stardust Jazz Quartet farà da colonna sonora alla pittrice Paola Santilli, nonché pediatra conosciutissima e di grande esperienza, che nelle sue opere porta il proprio stile ad un livello di ricerca del colore della forma in cui la forza espressiva non è più solo nella rappresentazione della figura umana, ma nella interazione energetica tra forma e colore raggiungendo valori compositivi assolutamente convincenti.

Eredi Legonziano inaugura nuovo spazio enoculturale nel centro storico di Lanciano

La cantina Eredi Legonziano inaugura una nuova sala degustazione. La manifestazione si terrà mercoledì 11 luglio dalle ore 11 presso il palazzo storico “Stella Maranca” (Via Santa Maria Maggiore 26/28) nel cuore di Lanciano Vecchia. Uno spazio che si vuol far diventare un vero e proprio punto di riferimento enoculturale per tutta l’area frentana e non solo. In occasione dell’inaugurazione sarà presentato anche il programma de “le Notti degli Eredi”, le tre serate di festeggiamenti per i 50 anni della nostra cantina che si terranno da sabato 14 Luglio a lunedì 16 quando il grande piazzale della azienda, allietata dal concerto della storica band italiana “i Nomadi”.

Megaparty alla Madonnina del Porto di Pescara con i dj storici di Pescara

Domenica 15 luglio megaparty gratuito in spiaggia grazie all’evento DjK Summer con i migliori  dj abruzzesi. Dalle leggendarie discoteche Niagara e Silvanella agli innovativi programmi musicali Cosmoground e Molo 36 nascerà un live show nell’Arena del Mare alla Madonnina del Porto con il patrocinio dell’Assessorato ai Grandi Eventi del Comune di Pescara e l’organizzazione Best Eventi. L’evento DjK Summer grazie ad un grande palco da concerti è la sintesi della generazione “Kappa” radio club disco: reggaeton, disco, house, tribal, minimal per la città adriatica più amata dai giovani. Un potente service televisivo collegato ad un ledwall in diretta Facebook farà vedere in dettaglio la tecnica dei dj dal vinile alle consolle digitali. Madrina dell’evento la famosa showgirl Simona Mattioli, interverranno nel corso della serata: modelle, vocalist, animatrici e le ballerine del gruppo di danza orientale Gipsy Balcanico “Sa O Roma” di Mariana Dan e la scuola Stile Danza diretta da Parvanj Ciccotelli.  Domenica 15, dalle 17 fino a notte fonda si potrà fare un incredibile viaggio musicale fra i successi di ieri e di oggi con la spettacolare animazione Djk Summer, già proposta nei migliori club della riviera. Oltre ai dee jay sono previsti: la presentazione in esclusiva della nuova traccia di Luca Di Carlo, meglio conosciuto come “l’Avvocato del Diavolo” che ha curato gli interessi di Michael Jackson in Italia e di molti personaggi dello spettacolo, interventi del rapper Andy One, presentazione del videospot personalizzato djk per il nuovo film di Marco Papa e molto altro. La giornalista Mila Cantagallo presenterà la consegna delle targhe ricordo, fortemente volute dal direttivo dell’associazione DjK per premiare il lavoro di alcuni artisti abruzzesi. Verrano premiati come miglior dj etico Silvano Mariani, premio come dj storico ed alla carriera a Rosko, come autrice teatrale impegnata a Simona Petaccia e come regista e fotografo Alessio Consorte. Verrà realizzato uno speciale televisivo che darà voce a tutti i protagonisti dell’evento in collaborazione con le emittenti locali e il fotografo Giulio Gennari.  Un segnale forte sulla vitalità dei nostri dj nell’eterna e seducente estate dannunziana.