Chieti, la Finanza opera sequestro preventivo di una autorimessa

La Compagnia della Guardia di Finanza di Chieti, nella mattinata odierna, ha dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo dei locali relativi ad un’autorimessa di Chieti, disposto dal Tribunale di Chieti su richiesta della locale Procura della Repubblica.

L’attività scaturisce da un controllo finalizzato a verificare il rispetto della normativa fiscale disciplinante i rapporti di lavoro ed il provvedimento in questione è stato emesso a seguito del rilevamento dell’esercizio dell’attività di autorimessa senza alcuna autorizzazione, nello specifico, carente dei requisiti e dei presupposti previsti dalla normativa di prevenzione incendi.

Pertanto, tenuto conto delle carenze e della posizione dove i locali sono ubicati, l’attività economica è stata ritenuta altamente pericolosa per l’incolumità pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *