Facciamoci due risate a Fossacesia con Adriatica Cabaret

Si torna a ridere a divertirsi a Fossacesia. Il 17 e il 18 agosto prossimo, nello scenario dell’Abbazia di San Giovanni in Venere, per il secondo anno consecutivo dopo l’esilio da Lanciano, torna la rassegna Adriatica Cabaret. La manifestazione, ideata 18 anni fa da Ivaldo Rulli, come al solito proporrà sul palco alcuni tra i migliori nomi del varietà italiano ma anche volti nuovi, talenti che cercheranno di colpire con la loro comicità la giuria e il pubblico.

Rulli potrà contare anche per questa edizione sul prezioso contributo di Matteo Cotellessa, giornalista presso la testata all-new di Tgcom24 e vice direttore della rassegna.

“La macchina organizzativa è praticamente alle fasi conclusive e siamo certi che quest’anno riscuoteremo il successo che Adriatica Cabaret merita – ha detto oggi in conferenza stampa al Caffè ai Portici, di Lanciano, Ivaldo Rulli -. D’altro canto il nostro scopo principale è quello di coniugare spensieratezza e comicità e il tutto avverrà nello spazio antistante l’abbazia, uno dei luoghi più belli d’Abruzzo e della Costa dei Trabocchi. Quella di Fossacesia, quindi, si conferma un’ottima location anche se Adriatica Cabaret, nata a Lanciano, vorrebbe poter tornare in un futuro prossimo proprio nella mia città. Su richiesta dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Enrico Di Giuseppantonio abbiamo raggiunto quest’anno un’intesa che ci permetterà di svolgere le due serate, ospitando gratuitamente il pubblico. Una proposta che abbiamo accolto con favore. Inoltre, abbiamo deciso di anticipare gli spettacoli di una settimana su quello che era il nostro abituale calendario per poter ospitare i turisti che, nel periodo ferragostano, hanno deciso di passare la villeggiatura in Abruzzo e lungo la nostra Costa”.

Anche nell’edizione 2018 di Adriatica Cabaret sarà possibile assaporare i prodotti dell’enogastronomia abruzzese, stavolta però nel parco del Palazzo dei Priori.

“Riavremo tra i nostri ospiti Antonello Costa. Ci saranno pure Massimo Burgada, Federico Perrotta, il nostro Ivaldo e Marco Di Battista, conosciuto dal grande pubblico. Spettacolo nello spettacolo – ha affermato Matteo Cotellessa -. Nella prima serata sul palco si cimenteranno 10 concorrenti, tra loro, la giuria composta da giornalisti, registri, attori, cabarettisti, autori, produttori e conduttori televisivi, sceglierà la rosa dei cinque che nella serata del 18 si contenderanno il Delfino d’Oro e il Delfino d’Argento”.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per due serate speciali. Lo crede fermamente il primo cittadino Enrico Di Giuseppantonio: “Già si respira aria di successo per l’edizione 2018. Abbiamo voluto spettacoli aperti a tutti e sono convinto che la partecipazione sarà considerevole. E ci stiamo muovendo per la prossima rassegna. Credo sia giunto il momento che Adriatica Cabaret, per le sue caratteristiche e per la qualità dimostrata negli anni, possa entrare a far parte di quegli eventi da seguire sui canali televisivi nazionale. Ci proveremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *