Nuovi primari all’Ospedale di Lanciano. Marongiu: “Continua il lavoro per migliorare il Renzetti”

“Dal primo Settembre prenderà servizio il nuovo Primario del reparto di Anestesia e Rianimazione di Lanciano, la dott.ssa Albanese, già responsabile UOS di rianimazione di Chieti. Il Primario di anestesia-rianimazione è il primo in ordine di tempo che prende servizio, entro Settembre ci sarà quello di Pediatria e seguiranno poi quelli di Ortopedia, Medicina e Neurologia. Dopo i recenti investimenti strutturali che hanno consegnato nuovi spazi in Pronto Soccorso ed il nuovo reparto di Chirurgia e con i lavori in corso in Psichiatria, prosegue anche l’impegno a migliorare ed a potenziare le risorse umane per il Renzetti”.

E’ quanto sottolinea in una nota il Presidente del Consiglio Comunale di Lanciano, Leo Marongiu.

“Ad Agosto, infatti, hanno preso servizio un nuovo Chirurgo a tempo indeterminato e due nuovi medici in Medicina a tempo determinato. Ci sono tanti problemi, specie sulle liste di attesa ed ancora gravi carenze infrastrutturali, ma è innegabile che in questi anni siano arrivate anche tante risposte positive e soluzioni. Potenziamento infrastrutturale del “vecchio” Renzetti, impegno forte con i nuovi piani assunzionali Asl per medici e primari, potenziamento della rete emergenza/urgenza con la seconda ambulanza India per il 118, Nuovo Ospedale: sono le questioni che ci stanno vedendo protagonisti di un grande sforzo per dare nuova dignità al Renzetti, dopo il declassamento ed i tagli vissuti e subiti con la cancellazione della Asl di Lanciano-Vasto e la fusione con quella di Chieti sotto il governo Chiodi. Ringrazio per l’attenzione forte l’Assessore Silvio Paolucci e la dirigenza Asl con la quale siamo impegnati senza soluzione di continuità, con il Sindaco Pupillo, per garantire risposte a tutto il territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *