A San Vito Chietino si istituisce la figura del Referente di Contrada

A San Vito Chietino l’Amministrazione comunale istituisce la figura del “Referente di Contrada”. Questo nuovo soggetto civico avrà in pratica il compito di fare da tramite tra la popolazione e chi governa il paese in modo da assicurare la presenza costante dell’Amministrazione in tutto il territorio, favorendo in questo modo la partecipazione attiva dei cittadini alle scelte amministrative. Il Referente di Contrada raccoglierà quindi le segnalazioni e le istanze sulle problematiche di interesse pubblico e le sottoporrà ai competenti uffici comunali. Non solo, si farà portavoce di idee e proposte formulate dai cittadini per migliorare la qualità della vita nel paese. Altri compiti saranno inoltre la possibilità di richiedere sopralluoghi e promuovere incontri con i cittadini, con il sindaco e gli amministratori competenti. Comunicherà ai cittadini quanto espresso dall’amministrazione in merito alla risoluzione di problematiche o di accoglimento di proposte. Avrà la facoltà di riunire i cittadini della contrada di appartenenza ogni volta che lo riterrà opportuno, oppure ogni volta che ne venga fatta richiesta dai cittadini. Nel territorio comunale saranno dieci i Referenti di Contrada che svolgeranno la loro importante funzione. La candidatura per l’incarico di Referente di Contrada può essere avanzata presentando il modulo disponibile sul sito internet del Comune all’ufficio protocollo del municipio entro e non oltre il prossimo 21 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *