Traffico di veicoli rubati tra l’Italia e l’Albania, un arresto nel teramano

Un uomo di Bellante, L.A. 42enne, è stato arrestato nella notte appena trascorsa, dai Carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino per traffico di veicoli di provenienza furtiva tra l’Italia e l’Albania.

Nei confronti dell’uomo, controllato dai militari in Via G. Galilei della Frazione di San Nicolò a Tordino, risultava un mandato di arresto internazionale a fine di estradizione verso l’Albania, emesso dalla Corte di Appello di Durazzo, poiché responsabile del reato di traffico illegale di veicoli tra l’Italia e l’Albania, in quanto, nel mese di novembre dell’anno 2002, veniva sorpreso dalla Polizia albanese alla guida di un veicolo di grossa cilindrata, oggetto di furto in Italia, già rivenduto presso quel paese per la somma di 12.000,00 Euro.

L’arrestato, come disposto dalla Corte di Appello di L’Aquila, è stato associato alla Casa Circondariale di Teramo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *